Il Progetto vuole mettere in luce la voglia di tanti giovani musicisti di creare una realtà valida e concreta, che possa essere orgoglio del proprio territorio, il tutto con l’intenzione di promuovere il progetto su tutto il territorio nazionale in convenzione con Enti pubblici e privati.

’Artemus Ensemble nel Maggio del 2019 ha presentato la “Seconda Stagione Concertistica Artemus”, patrocinata dalla Banca BCC Scafati Cetara e sostenuta da alcuni sponsor locali sensibili alle iniziative culturali del territorio. Dopo il debutto l’11 Novembre 2017, i fondatori Francesco D’Aprea e Alfonso Todisco, si sono impegnati con grande dedizione a dare continuità ad un progetto ambizioso e di grande importanza culturale e sociale, lanciando la loro Prima Stagione Concertistica nell’Aprile del 2018, 6 eventi che hanno riscosso un grande successo di pubblico e di critica. Contemporaneamente da Settembre 2018 hanno inaugurato l’Accademia Musicale Artemus ETS nel centro di Pompei, un fulcro artistico volto ad offrire sul territorio un’attività didattica all’avanguardia, con Maestri altamente qualificati, con l’obiettivo di diffondere sempre più la Musica nelle famiglie del nostro territorio. Attualmente hanno in CV già molti concerti importanti, tra cui ci citiamo il Concerto per la Telethon a Caserta (Giugno 2018), il Concerto all’Alba di Positano (Agosto 2018), omaggio musicale in occasione della Cittadinanza Onoraria di Alberto Angela a Pompei (Ottobre 2018), il Concerto di Natale al Teatro Mattiello per la Fondazione Bartolo Longo (23 Dicembre 2018), inoltre hanno ricevuto il Primo Premio al “Concorso Internazionale Giovani Promesse” di Bracigliano (Maggio 2018) e al “concorso internazionale di Esecuzione Musicale Città di Baronissi” (Giugno 2018). Un progetto in crescita continua, fino alla presentazione della Seconda Stagione Concertistica Artemus, un sogno che continua. Il cartellone comprenderà 6 appuntamenti da Maggio a Novembre, una programmazione che inizierà con un omaggio a De Andrè, a 20 dalla sua morte. A Giugno seguirà un concerto in collaborazione con il Jazzit Fest, proponendo un repertorio entusiasmante: la Rapsodia in Blue di Gershwin con la pianista Stefania Tallini, seguita da musiche di Flavio Cuccurullo e della stessa pianista in veste di compositrice. A settembre in collaborazione con l'Archeoteatro di Pompei sarà la volta di un concerto lirico in cui l'opera farà da padrone. Seguiranno due concerti ad Ottobre in cui saranno protagonisti gruppi da camera e pianisti solisti nella bellissima Sala Santarpino di Scafati, prima del gran finale a Novembre, con un concerto per Ensemble d'Archi, in programma musiche di F. Mendelssohn, E. Elgar, E. Grieg. Una programmazione rende molto soddisfatti i due giovani fondatori, che punta ad una grande varietà artistica, e renderà protagonisti tanti giovani musicisti, insieme, per contribuire alla crescita culturale del nostro territorio!

Stagioni precedenti